Arredo casa/ Come fare/ In evidenza

Come decorare casa in autunno con stile e originalità

Decorare casa in autunno

Decorare casa in autunno

La natura si veste di colori caldi e tenui, le atmosfere diventano più intime e la voglia di rendere omaggio alla stagione che è in procinto di arrivare è sempre più forte.

Vi proponiamo alcune semplici idee su come decorare casa in autunno, portando all’interno delle vostre abitazioni le molteplici sfaccettature di colore e gli arredi che meglio identificano questo periodo dell’anno.

Il foliage, il cambiamento di colore delle foglie, è uno degli spettacoli della natura più scenografici e romantici che l’autunno ci offre. Perché non prendere spunto proprio da questo?

Decorare casa in autunno: il tessile

Quando l’autunno è alle porte la propria casa rimane il luogo perfetto in cui godere di una dolce atmosfera intima.

Il modo migliore per sentirsi protetti dal freddo e al riparo dalle intemperie è rinnovare il tessile partendo proprio dalla biancheria letto.

Lenzuola, copriletti, copripiumini dai colori caldi vi faranno ricreare un ambiente accogliente e rilassato dove riposare in assoluta tranquillità.

Biancheria letto autunno - euronova

Biancheria letto autunno – euronova

Il modo migliore per decorare casa in autunno è quello di pensare al salotto come luogo ideale per passare del tempo a leggere o guardare la propria serie tv preferita.

Ecco perché arredare la zona living con copridivani dai tessuti raffinati e simpatici copricuscini dalle stampe fotografiche di ricci, coniglietti e cagnolini. Di sicuro vi faranno compagnia durante le noiose giornate autunnali.

Cuscini autunno - euronova

Cuscini autunno – euronova

In autunno cresce la voglia di passare del tempo a tavola con familiari e amici e ne sono complici i cibi gustosi che la natura ci propone come funghi, zucche e castagne.

Delicate tovaglie dai motivi tradizionali e con sfumature dal giallo all’arancione e dal marrone al beige sono la scelta migliore per decorare casa in autunno!

Tovaglie cucina autunno - euronova

Tovaglie cucina autunno – euronova

Decorare casa in autunno: le decorazioni per la tavola

Per apparecchiare al meglio la vostra tavola e riuscire a stupire i vostri ospiti la cura dei dettagli è fondamentale.

Immancabili sono piatti, sottopiatti, posate, bicchieri, segnaposto e centrotavola contraddistinti da colori caldi che ricordano i profumi del sottobosco.

Decorare casa in autunno: gli accessori per la cucina

L’autunno è una stagione ricca di gusti e sapori che si possono assaporare attraverso l’uva, la frutta secca, le castagne e i ricercatissimi funghi e tartufi.

Per quanto riguarda la frutta secca che ne dite di pensare ad un stiloso e pratico set? Grazie al suo comodo vassoio sarà possibile rompere le noci senza disperderne i gusci.

Per decorare casa in autunno e rallegrare la cucina c’è il simpatico schiaccianoci a forma di scoiattolo: basta alzare la coda, et voilà, la noce è rotta.

Se avete dei bambini in casa potete stupirli con il divertente robot schiaccianoci: inserendo la noce nella pancia e girando la chiave il gioco è fatto!

Accessori cucina autunno - euronova

Accessori cucina autunno – euronova

L’autunno è sinonimo di castagne, un frutto che ha origini molto antiche e che può essere cucinato in svariati modi grazie alla sua versatilità. Sono molto gustose cucinate come caldarroste ma anche semplicemente bollite.

Per inciderle con facilità c’è un pratico utensile da utilizzare senza fatica e senza il pericolo di tagliarsi.

Se non avete la possibilità di cucinare le caldarroste all’aperto vi consigliamo due alternative. La teglia che vi permette di cuocerle nel forno in modo uniforme, senza il fastidiosissimo fumo, oppure la padella, per arrostirle sul fornello. Il risultato sarà eccezionale!

Accessori cucina autunno - euronova

Accessori cucina autunno – euronova

In questo periodo dell’anno i funghi sono i veri protagonisti indiscussi delle nostre tavole grazie al loro sapore intenso. Sono così pregiati e profumati che anche pulirli è una vera e propria arte.

Ecco come fare:

  1. Fornitevi di un coltellino specifico ed eliminate delicatamente la parte terrosa che si trova sul gambo.
  2. Usando il pennellino che si trova nel retro del coltellino, eliminate i residui di terra che sono rimasti.
  3. Con un delicatissimo movimento rotatorio dividete il gambo del fungo dal cappello.
  4. A questo punto tagliate i funghi in base alla ricetta che volete preparare!

 

Buon appetito a tutti e ben arrivato autunno!

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply